Troietta con le codine e culo di zucchero

11262 views


Ecco la vita che aveva scelto. Non le andava di studiare e fare gli stupidi compiti che le assegnavano tutti le professoresse acide bisognose di una scopata. Quello che la ragazza voleva era esperienza di vita vera. Tradotto: voleva essere scopata da quanti più uomini possibile. Amava montare sul corpo di un uomo maturo e infilarsi i loro cazzoni grossi dentro la passerina stretta. Amava sentirsi una principessa al centro dell’attenzione. La troietta non conosce ancora quali sono i suoi limiti.