Ragazza sperduta per strada raccolta e portata a letto per calarle nel culo un dildone unto con un chilo di vasellina.

fighetta timida
  • Categorie: Anale
  • Tags:
  • Visualizzazioni: 195 visualizzazioni
  • Punteggio:
    1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
    Loading...
  • Ogni ragazzina sperduta per strada di notte ha una storia da raccontare. Una ferita nell’anima che sono pronto a riempire con la vasellina e un vibratore di gomma. Le ragazze così carine sono quelle che ci rimangono più male quando concludono la serata senza un cazzo tra le cosce. Io la rassicuro con qualche complimento. E’ il primo passo durante le mie caccie serali. Le chiedo di fare un paio di pose per la videocamera e in cinque minuti siamo già amiconi, in trenta è davanti al letto del mio albergo, eccitata di fare la modella per me. Alza la maglietta, mostra le sue tettine da teenager e tira giù i pantaloni attillati. La sua fighetta aveva tanta voglia di un po’ di compagnia e gli presento mister vibro. Se lo infila tra le gambe come fossero amici da tanto tempo. Poi la faccio mettere a pecora e faccio fare la stessa conoscenza al buchetto del suo culo.

    Inserisci

    Condividere