Giovane ubriaca portata a casa dove viene sbattuta con cazzo e le sue chiappe sode vengono scosse al suono di gemiti

chiappe sode rimbalzano
  • Categorie: Annunci69
  • Tags:
  • Visualizzazioni: 240 visualizzazioni
  • Punteggio:
    1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (6 votes, average: 2,83 out of 5)
    Loading...
  • Notte generosa

    A volte la notte è generosa con noi. A volte una ragazza che sembra inarrivabile sta lì ferma al bar e tutto quello che devi fare è avvicinarti e farle un complimento. Io e il mio amico la troviamo molto attraente e ci offriamo di farle compagnia se vuole. Ci sembra un peccato lasciare una bella ragazza come lei da sola al bancone. A questo punto di solito riceviamo un rifiuto garbato o uno sgarbato. Ma sta volta con lei le cose vanno diverse. Anche lei trova che siamo attraenti.

    Io e il mio amico non siamo certo due adoni, ma i cinque shottini che la ragazza si è scolata devono aver aiutato la nostra apparenza.

     

    Missione scopata

    Per sicurezza le offriamo un altro paio di shottini e poi la accompagniamo da noi. Già durante il viaggio la zoccola fa cadere la sua mano tra le nostre cosce. Arriviamo nel nostro appartamento e siamo pronti a fare festa.
    La spogliamo come si scarta un regalo di Natale. Nuda e liscia la stendiamo sul letto e il suo culo è un invito alla scopata.

    Le monto sopra e infilo il mio cazzo tra le sue chiappe sode. Con la punta del cazzo sento il calore umido della sua fica e quando le entro dentro faccio poca fatica visto quanto è bagnata.

     

    Finalmente la sto trombando. La notte è stata davvero generosa con me. Tanto più la sbatto tanto più lei aumenta il volume dei suoi gemiti. Mi sta incitando, almeno è così che interpreto quei versi eccitati. Vuole che la sbatta più forte e l’accontento. Il suo corpo giovane scosso dai colpi del mio cazzo è una bellezza. La faccio gemere mentre le tengo le chiappe, ma non voglio venire in quella posizione. La giro e la guardo in faccia. Mai vista fica più arrapata.

    Inserisci

    Condividere