Siamo in cucina e mia zia mi fa eccitare come un maiale mostrandomi il suo bel culo sotto il vestitino

troione arrapato
  • Categorie: Incesti italiani
  • Tags:
  • Visualizzazioni: 502 visualizzazioni
  • Punteggio:
    1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (20 votes, average: 4,40 out of 5)
    Loading...
  • Siamo mascherati e questo ci fa dimenticare che siamo parenti. Ogni volta che vado a trovare mia zia esco da casa sua eccitato come un maiale immaginando tutte le porcate che avrei voluto farle. Ogni volta la stessa storia fino a questo momento. Sta volta la zia ha superato il limite e la sua veste è diventata cortissima con lo zio fuori casa, troppo corta per aspettarsi di non essere violentata. Il pranzo era buonissimo, ma il sangue della digestione mi va tutto al cazzo quando la vedo piegarsi davanti a me. La sua figa perfetta spunta da sotto la gonna coperta da un paio di mutandine nere. Cerco di trattenermi ma devo appoggiarci sopra il cazzo. Lei comincia a dimenarlo come una troia e non ho bisogno di altri incoraggiamenti. Gli allargo la fica e comincio a scoparla. Sempre più violento. Mi rifaccio di tutte le volte in cui sono andato in bianco e poi imbianco lei.

    Inserisci

    Condividere