Meglio una troia appassionata di un videogioco

10061 views


La madre gli ha dato dei soldi per comprare un videogioco, ma avrebbe preferito vedergli spendere in altro modo. Lui non è certo di cosa voglia dire, ma va dalla vicina per un consiglio. La vicina è una figa sensuale coperta da un vestitino a rete che non lascia nulla all’immaginazione. Lei può darle un massaggio, uno speciale. Controllerà che il ragazzo abbia tutto a posto. Lo spoglia e gli bagna il cazzo. Glielo succhia e glielo meno in tutte le posizioni schiaffandoselo nella gola e facendosi venire in bocca.