Risvegliarsi con il cazzo dentro la bocca della tua ragazza, che nuda sculetta invitandoti a una trombata mattutina

Un megapompino
  • Categorie: Pompini
  • Tags:
  • Visualizzazioni: 188 visualizzazioni
  • Punteggio:
    1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 2,00 out of 5)
    Loading...
  • E’ il mio compleanno?

    Ogni volta che la mia ragazza mi fa un regalo del genere dico sempre la stessa cosa: “è il mio compleanno?”. Come se fosse una battuta, è una cosa figa da dire quando la tua ragazza te lo prende in mano senza che le hai chiesto nulla e comincia a menartelo. Quindi quando mi sveglio con la saliva della mia ragazza che mi cola sul cazzo e con le sue labbra che mi succhiano a ventosa le chiedo se è il mio compleanno. E la cosa divertente è che lo è per davvero.
    Infatti annuisce e continua nel suo meraviglioso regalo.

     

    Bocchino e chiappe per un risveglio perfetto

    Non capita spesso che la realtà sia migliore del sonno. Apro gli occhi e dal buio prende forma la mia ragazza. Imi guarda con gli occhi da pantera mentre le sue labbra piene mi aderiscono al cazzo massaggiandomelo. Ho la lucidità di prendere il cellulare e riprenderla. Mi rivedrò il video più tardi. Ma in quel momento voglio chiudere gli occhi e concentrarmi sulle sensazioni che solo il suo tocco può darmi.

    Infatti mentre la sua bocca calda e bagnata continua a fare pressione negativa sul mio uccello, le sue mani toccano tutti i punti giusti carezzandomi palle e chiappe.

     

    Quando riapro gli occhi lo faccio per guardare le sue chiappe d’ebano che vanno a destra e a sinistra seguendo il movimento da gatta del suo corpo. A quel punto il mio cazzo e duro come un pilone di cemento armato e so esattamente che uso farne. Mi tiro su, la stendo sul divano e le sue chiappone perfette sono un invito alla scopata. Lei mi stuzzica facendole rimbalzare un po’. La penetro e la saliva mi fa entrare nella sua fighetta. Mi stupisco sempre di quanto sia stretta.

    Inserisci

    Condividere