La mia cameriera prepara la cena, mi fa un bocchino e, dopo avermelo succhiato tra le sue tettone bagnate, mi scopa

cameriera tettona geme
  • Categorie: Tettone
  • Tags:
  • Visualizzazioni: 52 visualizzazioni
  • Punteggio:
    1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Dai il primo voto)
    Loading...
  • La differenza tra una cameriera e una concubina

    Quale è il punto di avere una cameriera se non puoi scopartela? Qualcuna delle donne a cui ho dato il lavoro ha provato a spiegarmi la differenza tra cameriera e concubina. L’ho licenziata, ovviamente. Ne ho dovute licenziare tante e ricattare quasi tutte quelle che volevano denunciarmi solo perché ho messo loro le mani sotto la gonna. Sono un uomo rispettabile, tutto quello che chiedo è una giovane donna sottomessa e tettona che oltre che a farmi il bucato sappia farmi anche un bocchino quando lo voglio. Non mi sembra di chiedere tanto.

     

    Scopare le sue tettone bagnate

    Per fortuna dopo qualche tentativo andato male trovo una che capisce che la paga è così alta per una ragione. Bionda, sexy e con due tettone da record. Ha sempre l’atteggiamento di una ragazza timida che sotto sotto muore dalla voglia di scoparti.

    Mi sforzo di sbirciarle le mutande sotto alla gonna, ma anche se lo credevo, la gonna non è corta a sufficienza. La smania di scoprirle il culo mi fa arrapare. La cena è buonissima e mi pare il caso di ringraziarla. Non conosco un modo migliore di farlo se non quello di prenderla per la cuffietta e metterla a novanta.

     

    Ma prima di scoparmi quel suo culo morbido voglio godermi le sue labbra. Si allargano sul mio cazzone e mi bagnano dalla punta alla base. Adesso posso dedicarmi alla sua fighetta timida. Indossa biancheria nera. Sono le mutande che ho comprato io. Mi basta smuoverle il clitoride sotto quelle mutandine già fradice per farla gemere di piacere. Ma io voglio farla urlare di piacere, quindi me la faccio sedere sul cazzo e comincio a scoparmela. Tutto il suo corpo si muove al ritmo dei miei colpi.
    Questa è una vera cameriera.

    Inserisci

    Condividere