Il signor Barilla mette a cuccia la moglie e si fa una scopatona anale in una stanzetta della loro seconda casa al mare

casa a mare
  • Categorie: Anale
  • Tags:
  • Visualizzazioni: 304 visualizzazioni
  • Punteggio:
    1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 4,00 out of 5)
    Loading...
  • Questi due coniugi siciliani, il signor Barilla di 52 anni e la moglie Concetta di 45, quando mettono piede nella loro seconda casa, sul mare di Cefalù, adorano sempre iniziare la vacanza con un’inculata. Lui la mette a pecora e glielo ficca nel didietro gridando: “A cuccia, cagna!”. Lei gode di brutto quando il suo uomo glielo ficca in culo, fino a urlare come una barboncina. Dopo la sborrata entrambi si concedono una mangiatona di pesce sul lungomare nella trattoria del loro amico Vitale. Però, il vero piatto forte, come detto, avviene prima. Loro lavorano molto e quindi il tempo per sfogarsi sessualmente ne hanno poco, e non appena varcano la porta della loro casa, neanche il tempo di posare le valigie che gia sono sul primo piano a disposizione a scopare come dei ricci.

    Questo fa si che il loro amore duri per sempre

    Non vedono l’ora di ritagliarsi un po di tempo per darci dentro, scopare come facevano da ragazzini e liberare le loro menti dai pensieri diurni che fanno male al pensiero e al fisico. La loro eta avanza e quindi cercano quanto prima possibile, di darci dentro, anche perche si sa, che il sesso ringiovanisce e fa stare meglio. Lei poi, anche se avanti con la età, di certo non si e stancata di scopare, anzi, sembra molto piu affamata e porca di prima. Le piace troppo sentire il cazzo duro nel culo e urlare di gioia e di piacere quando il marito le viene dentro.

    Dopo aver scopato come porci, poi si vanno a rilassare sul lungo mare

    Prima un bel pranzetto, poi una bella pennichella sulla spiaggia baciati dal vento e dal sole e poi un bel bagnetto rinfrescante. Insomma, questa vacanze per loro e solo una grande cosa, fa bene alla loro relazione e li fa innamorare sempre di piu, senza mai farli stancare.

    Inserisci

    Condividere
  • Gaetano dice:

    Sai mi piacerebbe inculare tua moglie ma purtroppo siamo lontani