Filmo mia moglie Stefania perché ha un deretano immenso e magnifico. Mi piace guardare il suo culo invece della partita

bel culetto
  • Categorie: Milf
  • Tags:
  • Visualizzazioni: 225 visualizzazioni
  • Punteggio:
    1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (5 votes, average: 2,40 out of 5)
    Loading...
  • Io sono un patito di culi, grandi, grossi, sodi. Sono come Tinto Brass, il regista di film erotici italiani che prediligeva su tutto i sederi delle sue attrici. Questa è la mia posizione preferita. Aspettare mia moglie sul letto mentre guardo la partita e farmi cavalcare al contrario, in modo da poter sostituire volentieri lo schermo del televisore con questo film di chiappone. Insomma se mia moglie Stefania riesce persino a non farmi guardare il calcio ma il suo culo, mi ha conquistato! E la prima cosa che ho notato di lei, ammetto che le faccio credere che mi sono innamorato dei suoi occhi o della sua voce, ma in verita sono le sue belle chiappe che mi hanno fatto perdere la testa. Non posso fare a meno di toccarlo ogni volta che posso, e la cosa piu bella del mondo e mi fa impazzire, lo infilzerei ogni istante riempiendolo di sperma.

    Un culo fantastico è la prima cosa che serve ad una vera donna

    Per sculacciarla, per avere una presa salda quando si scopa, insomma e una cosa importantissima. Piu e grosso, piu e sodo e piu il mio cazzo si fa duro. Quello di mia moglie e semplicemente perfetto, non posso farne a meno, e come una droga per me, figuratevi che preferisco toccarlo e vederlo anziche vedere la partita in tv della mia squadra preferita. Insomma, e una cosa che mi ha fatto cambiare e diventare un vero e proprio pervertito.

    Le cose belle devono essere usate sempre

    E si, altrimenti che le si tengono a fare. Il culo di mia moglie e perfetto e quindi, di conseguenza, non posso non sfondarlo ogni volta che posso. La metto alla pecorina e la sbatto come una puttana vogliosa. Quando poi inizio a sculacciarla, le urla di piacere arrivano fino all’altro quartiere

    Inserisci

    Condividere