Doppia penetrazione. Mentre il mio uomo me lo infila in culo mi penetro la vagina e stimolo il clitoride con il mio vibratore

Bello prenderlo dentro
  • Categorie: Anale
  • Tags:
  • Visualizzazioni: 250 visualizzazioni
  • Punteggio:
    1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 votes, average: 3,50 out of 5)
    Loading...
  • Le scopate con il mio uomo

    Io ed il mio ragazzo ci divertiamo a filmarci mentre facciamo sesso e poi conserviamo in un archivio tutti i nostri capolavori. Ci piace sperimentare e a volte esagerare, oltretutto io sono una donna aperta, non solo di gambe.L’altra sera ho iniziato il video da sola perché il mio ragazzo stava ancora facendo la doccia, ma io ero eccitata e mi scocciavo di aspettare. Così ho preso il mio vibratore preferito, ho acceso la telecamera e ho iniziato a stimolarmi da sola.

    La mia fica

    La mia fica era davvero bagnatissima, il mio giocattolino scivolava dentro anche troppo facilmente. Volevo godere di più, ne volevo ancora così ho iniziato anche ad infilarmi un dito nell’ano. Stavo godendo tantissimo, ho iniziato a fare dei gemiti e il mio ragazzo mi ha sentito. Finalmente è entrato in camera e mi ha raggiunto sul letto, aveva il cazzo già arrapatissimo. Non vedevo l’ora di prenderlo tutto dentro, non mi interessava in quale buco.

    Mi sfonda il culo

    Quando ha visto che avevo un dito infilato nell’ano ha subito pensato di sostituirlo con il suo cazzo, non mi ha detto niente. Mi ha solo sbattuto sul letto e me lo ha buttato nel culo. Intanto non potevo fare a meno di continuare a stimolarmi il clitoride con il vibratore, ogni tanto mi penetravo anche mentre lui da dietro mi trapanava il culo. Penso che la doppia penetrazione sia il modo più veloce per andare in Paradiso. Non volevo più smettere di farmi scopare, mi sono fatta mettere in ogni posizione possibile, lo volevo solo sentire sempre più dentro, poteva anche sfondarmi non mi interessava. Volevo solo godere e ancora godere violentemente. Quando mi prende così la mia fica in un attimo si inonda di liquido vaginale ed io urlo per la troppa goduria

    Inserisci

    Condividere