Jessica Rizzo in una scena allucinante di sesso all’aperto, il mio video porno preferito con la troia che preferisco

Jessica all'aperto
  • Categorie: Pornostar
  • Tags:
  • Visualizzazioni: 444 visualizzazioni
  • Punteggio:
    1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 votes, average: 1,75 out of 5)
    Loading...
  • Il mio porno preferito

    Orgoglio italiano. Maiala di razza. Veramente un puttanone da combattimento. Una porcellona tutta made in Italy. E quanto è bona questa zoccolona nazionale, ha delle tette enormi e del tutto naturali.
    Credo che sia stato il primo porno che ho visto in vita mia ed è da sempre il mio preferito. Ricordo che ero ragazzino, quella notte non riuscivo a dormire e mi alzai dal letto per andare a prendere del latte caldo. Passando nel salone vidi che mio padre si era addormentato avanti alla tv.

    La tv era impostata su un canale che a me non era permesso guardare. papà diceva che mi sarei spaventato, non era fatto per me. Dato che era notte, a lui era concesso guardare i canali proibiti, sicuro che io non mi sarei avvicinato al salone. Ma proprio perchè sapevo che non avrei dovuto ho voluto guardare per capire di cosa si trattava e ho visto un sacco di uomini sopra ad una donna. Sapevo qualcosa sul sesso ma non ci capivo molto. Vedevo solo che c’erano delle tette enormi in bocca ad uno dei signori che aveva tirato fuori il suo pisello. La donna intanto succhiava quel pisello come se fosse un calippo.

    Tutti su Jessica

    Anni dopo ho fatto le mie esperienze, sono diventato un amante attivo e soprattutto sono un estimatore dei porno. Mi piacciono i video porno, ma quello di Jessica Rizzo rimane sempre il mio preferito. Quella scena è pazzesca. Lei arriva in campagna vestita solo di un cappotto che nasconde completino intimo e autoreggenti. Le sue tette sono esplosive, enormi. Lei inizia a ballare su una botte e intorno a lei arrivano applausi e apprezzamenti di 6 uomini arrapatissimi che la inondano di volgarità e porcate. In poco tempo tutti i cazzi sono addosso a lei: uno glielo mette nella figa, l’altro in bocca, l’altro nel culo.
    Insomma, surreale, esagerato, maiale, porco, smordato: è Jessica Rizzo.

    Inserisci

    Condividere