D’accordo con due troiette nere del set che hanno un debole per il cazzone bianco del mio amico, organizzo un arrapante triangolo a sorpresa. Le migliori bocchinare del mondo.

cosa a tre
  • Categorie: Pompini
  • Tags:
  • Visualizzazioni: 119 visualizzazioni
  • Punteggio:
    1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 1,00 out of 5)
    Loading...
  • Per questo mi ringrazierà per un mese di fila. Mi racconta che è stato come un sogno. Un momento prima ha il cazzo in mano e gli occhi chiusi immaginando di scoparsi la sorca bagnata di una delle troie del set, e un momento dopo sente una mano in più sul suo cazzo.
    Apre gli occhi e la realtà è meglio della fantasia con, non una, ma ben due troiette nere arrapate. Come se il genio della lampada fosse uscito, dopo aver lucidato il suo cazzo, e avesse immediatamente esaudito il suo desiderio. Gli ci vuole un attimo per capire di non essere morto e andato in paradiso.
    Per fortuna le due bellezze nere hanno le idee chiare e non sono timide e lo guidano tirandolo per il guinzaglio di carne che chiamiamo cazzo. Mentre una fa sentire il sapore della sua lingua in bocca al mio amico, l’altra si mette in ginocchio per sentire lei che sapore ha un uccello così grosso e pulito.

    Le zoccole non perdono tempo per spogliarsi. Il suo cazzo è già al massimo dell’erezione, e rischia di esplodere alla vista di quei culi nudi in mutande da ballerina. Due bocche carnose gli leccano ogni centimetro del pene e delle palle. La troia più intraprendente si mette a pecora offrendo le sue chiappone al cazzo unto di saliva. Il grosso cazzo mira bene. Sembra quasi troppo lungo per riuscire ad entrare tutto dentro la zoccola, ma con l’aiuto della saliva e delle mani dell’altra amichetta si riesce nell’impresa. L’amichetta più giovane si rivela essere una bocchinara di rara abilità. La sua lingua è la più esperta e quando il cazzo finisce nelle sue mani rischia sempre di sborrare da un momento all’altro.
    Credo di avergli regalato il triangolo più bello di tutta la sua vita.

    Inserisci

    Condividere