A questa troietta piace essere sottomessa dal suo padrone, le piace essere sculacciata con un frustino oppure con una bacchetta di legno

Padrone che sculaccia la sua sottomessa
  • Categorie: Annunci69
  • Tags:
  • Visualizzazioni: 9.221 visualizzazioni
  • Punteggio:
    1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 3,00 out of 5)
    Loading...
  • La sottomissione

    Questa ragazza si chiama, Livia ha 25 anni e vive a Roma. L’conosciuta ad una festa in maschera organizzata da un mio amico gay. A questa festa c’erano un sacco di ragazze ma lei attirava particolarmente la mia attenzione, per via del suo vestiario molto sexy, indossava una gomma di pelle nera molto corta, e sopra aveva a malapena un top che le copriva le tette.

     

    La conosco e finiamo per scambiarci i numeri di telefono ma ad un certo punto, mi dice che deve andarsene per tornare a casa dal suo padrone. A quel punto mi chiesi cosa volesse dire questa cosa, così il giorno dopo gli chiedo tramite messaggio cosa significasse questa cosa. Lei mi risponde che lei non era fidanzata, era una schiava del suo padrone, che in pratica era il suo compagno. Gli faccio domande riguardo i meccanismi di questa cosa, come funzionasse insomma tra lei e il suo padrone. Mi risponde che tra di loro c’è era un rapporto di solo sesso, non parlavano, non uscivano insieme, bensì scopavano solamente, e faceva qualsiasi cosa che il suo padrone gli chiedesse.

     

    Il godimento nell’essere frustata

    Poi per farmi rendere conto della cosa mi manda un video della sua scopata. In pratica, questa troia si fa legare completamente nuda ad una sedia, e nel frattempo viene frustata dal suo padrone con un bastoncino di legno e da un frustino. Man mano che la cosa va avanti, il suo culo diventa completamente rosso, fino a vedere il sangue, ma lei gode, le piace essere punita. Mentre la sculaccia, gli mette anche il cazzo in bocca e gli sussurra delle cose strane, lei d’altrocanto risponde in maniera eccitata dicendo che è una schiava porca e che vuole essere sfondata. Il cazzo del padrone si fa sempre più duro, ci trova piacere nel dolore della sua schiava, questa seduta di sottomissione va avanti fin quando il padrone sborra sulla faccia della sottomessa.

    Inserisci

    Condividere